Il rinnovo di Lautaro tra Eriksen e Belotti

Le pagelle di Lazio-Inter

Nelle ultime partite lo abbiamo visto sbuffare e sbagliare tanto sotto porta, ma per il rinnovo di Lautaro Martinez, la situazione sembra essere in discesa. L’inter si sta avvicinando alle richieste dell’argentino: lui chiede 7 milioni, l’offerta è di 5. Il numero 10 nerazzurro vuole diventare uno dei più pagati della rosa, conscio di avere tanto mercato e di essere un elemento fondamentale della squadra. Non accetta di guadagnare meno di Sanchez ed Eriksen e probabilmente potrebbe risentire in campo di questi piccoli malumori. Ecco perché in casa Inter si fa sempre più strada l’idea di accontentare il giovane bomber. Il livello delle prestazioni, dal post lockdown in poi è calato. A cavallo tra la fine della scorsa stagione e l’inizio della corrente, il Toro ha mostrato i primi segni di ripresa.

In viale della Liberazione si ragiona su un’offerta di 6 milioni che con una serie di bonus facilmente raggiungibili potrebbe arrivare a 6.5. Ci sarà da toccare chiaramente anche il discorso clausola: l’Inter preferirebbe toglierla del tutto, non è dello stesso parere l’agente del calciatore. Non è da escludere – infatti – che la via di mezzo (i 6 milioni) possa essere accettata soltanto a patto che la clausola rimanga invariata. Centodieci milioni quindi, per strappare il giocatore dalle braccia dell’Inter in estate: la cessione – allo stato dell’arte – non spaventa chissà quanto la dirigenza. L’occasione di registrare una plusvalenza così elevata continua a ingolosire non poco.

Se quest’estate infatti, come vi avevamo riportato, si fosse concretizzata la corte del Barcellona, l’Inter avrebbe già avuto un piano B. Il primo indiziato era Andrea Belotti: l’attaccante del Torino ha avuto contatti diretti con dirigenza, nuovi compagni e staff tecnico. Con lui probabilmente sarebbe arrivato anche un esterno sinistro di ruolo, come tutti sappiamo uno tra Marcos Alonso ed Emerson Palmieri. Insomma, l’Inter è pronta al rinnovo di Lautaro Martinez per dare coraggio al calciatore in questa stagione. Non è detto però che le strade si possano comunque dividere a fine stagione. Lo stesso attaccante in una recente intervista ha ammesso di voler lasciare l’Inter in una posizione di classifica importante. Scudetto e poi bye bye?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *