Ranocchia rifiuta il Genoa. Salta Kumbulla

addio ranocchia

Andrea Ranocchia rifiuta il Genoa. La volontà del difensore nerazzurro è chiarissima: vuole solo restare a Milano. A meno che non sia l’Inter a chiedergli di farsi da parte, difficilmente la situazione potrà cambiare. Tutto sembrava fatto, in pochi però (noi compresi) avevano fatto i conti con le sue velleità di permanenza. Non propriamente un ruolo da protagonista quello del calciatore umbro. Ranocchia, dalla sua, si sente importante all’interno dello spogliatoio e sa di poter contare sulla stima dell’allenatore. Il tecnico salentino, di tanto in tanto, lo ha impiegato in campo. Più in alto di Godin nelle gerarchie, per larghi tratti della stagione, Ranocchia è convinto di poter essere un degno vice De Vrij sia in campionato che in coppa.

Ma come era nata la trattativa? L’Inter aveva dato il via libera al Genoa per l’ingaggio di Ranocchia in scadenza il prossimo anno. Il club rossoblù aveva bisogno di un rinforzo di esperienza e carattere per la sua difesa. Qualche giorno di tempo per pensarci, i primi tentennamenti del numero 23. Fino ad arrivare all’ultimatum e al rifiuto finale di Andrea Ranocchia. Il Genoa non ha intenzione di puntare su un calciatore non motivato e virerà su altri profili.

Solo l’Inter potrebbe cambiare questo scenario. Ranocchia sarebbe disposto a partire qualora gli venisse chiesto – per ragioni sia tecniche che economiche – di salutare. Lo scorso anno, la società ha spalmato il pesante ingaggio del difensore portandolo da 2.5mln a 1.8mln netti/annui fino a giugno 2021. Difficile pensare, come già detto, che ci possano essere chissà quali stravolgimenti in questo affare: la crisi economica dettata dalla pandemia ha ridotto anche la disponibilità del club. Non è necessario in questo momento – con altri reparti ancora da puntellare – rimpiazzare Ranocchia. La società nerazzurra aveva messo gli occhi da tempo su Marash Kumbulla: con le uscite di Ranocchia e Godin, gli arrivi dell’albanese e di Darmian, c’era qualche spiraglio in più. Le cose oggi sono cambiate rapidamente: Ranocchia rifiuta il Genoa e Kumbulla va alla Roma (sprint dopo il gelo con lo United per Smalling).

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *