L’Inter non molla Gigio Donnarumma e trattiene Handanovic per un’altra stagione

L'Inter non molla Gigio Donnarumma

L’Inter rinnova il contratto di Samir Handanovic fino a giugno 2022. Il portiere sloveno era in scadenza, ma non c’è mai stato alcun dubbio sulla conferma del capitano per un’altra stagione. Il rendimento fino ad ora non è stato eccellente, lo abbiamo sottolineato anche in un approfondimento pubblicato qualche giorno fa. Ragion per cui Conte, lo staff tecnico e tutta la società valuteranno la posizione del numero uno già in questa stagione. Se le prestazioni continueranno a non convincere, sarà inevitabile lanciarsi sul mercato in estate a caccia di un nuovo titolare. In questo caso Samir Handanovic farebbe da chioccia.

Ma quali nomi potrebbero garantire un degno futuro alla porta nerazzurra? I nomi fatti fino ad ora, da Cragno a Musso, non stuzzicano particolarmente gli uomini mercato. C’è stato qualche tentativo per Ter Stegen del Barcellona (contratto in scadenza) ma le cifre (18 milioni netti l’anno almeno) hanno immediatamente spento ogni trattativa sul nascere. All’Inter piace molto Meret, che in questo momento a Napoli non sta trovando troppo spazio complice la convivenza con Ospina. Difficilmente il Napoli lo lascerà partire (23 anni) a prezzo di saldo, ma i discorsi tra le due società – anche fronte Milik – procedono ininterrottamente e l’Inter è pronta a sfruttare eventuali occasioni.

Veniamo al capitolo però giornalisticamente più allettante. Stiamo parlando di Gigio Donnarumma, numero uno della Nazionale e del Milan. Le trattative per il rinnovo (scadenza giugno 2021) con il club rossonero procedono a rilento: il Milan offre 6 milioni (la cifra già percepita da Donnarumma), Raiola forte dell’interessamento di tante big (Inter e Juve in pole) chiede 8 milioni per il suo assistito. È un’operazione difficile da gestire anche a livello mediatico. L’estremo difensore sarà libero di firmare per chiunque da febbraio e sarebbe sinceramente clamoroso se lo facesse per una delle due storiche rivali. Il club nerazzurro è pronto ad approfittare della situazione accontentando le richieste dell’agente, puntare su Donnarumma potrebbe voler dire sistemare la porta per i prossimi 15 anni. Sarà difficile, ma l’Inter c’è e intanto si tiene stretta Handanovic.

>>> IL SACROSANTO DIRITTO DI DUBITARE DI HANDANOVIC <<<

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *