Le probabili formazioni di Inter-Juventus

Brozovic

Cresce l’attesa per la grande classica del calcio italiano: domenica sera, in campo ci saranno l’Inter e la Juventus. Vista la scarsa distanza di punti tra le due squadre, difficilmente questa gara potrà determinare le sorti di questo campionato. Potrà, invece, dirci molto su quelle che sono le ambizioni e le reali attese che legano queste due squadre alla lotta Scudetto. La Juve, reduce da 9 titoli consecutivi, in uno degli anni forse fin qui più tormentati – a livello di risultati – delle ultime gestioni. Di contro l’Inter, eliminata dalla Champions League, si gioca il tutto per tutto. Ad aggiungere pepe alla sfida, le fatiche di coppa che sono costante a entrambe le squadre i 30 minuti di supplementari per superare il turno.

Antonio Conte, dopo le varie novità fatte intravedere in Coppa Italia – vedi Eriksen mediano e Ranocchia al centro della difesa – tornerà sul suo solito starting eleven. Al centro della difesa tornerà De Vrij con Skriniar e Bastoni ai lati, davanti ad Handanovic. A destra c’è Hakimi, a sinistra il favorito (su Perisic) è Young. In cabina di regia torna nel suo ruolo da titolare Marcelo Brozovic, con Vidal e Barella ad agire da mezze ali. Davanti, neanche a dirlo, Lautaro Martinez e Lukaku. Si segna la disponibilità di Sensi, Vecino e Pinamonti. Una loro eventuale convocazione verrà determinata unicamente dalla decisione dello staff tecnico.

Per la Juventus, possibile virata per Pirlo sul 442. Indisponibili ancora causa Covid, Alex Sandro e Cuadrado (o meglio dipenderà dai tamponi di oggi). Out anche Dybala alle prese con una lesione. In attacco a far compagnia a Cristiano Ronaldo, dovrebbe esserci Morata (in ballottaggio con Kulusevski). A destra in difesa Danilo, con Frabotta dall’altro lato. Al centro coppia Bonucci-Chiellini (favorito su Demiral). Mediana composta da McKennie e Bentancur con Ramsey e Chiesa sulle fasce.

Le probabili formazioni di Inter-Juventus:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Barella, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All: Conte
JUVENTUS (4-4-2) Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, McKennie, Bentancur, Ramsey; Morata, Crisitano Ronaldo. All: Pirlo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *