Infortunio muscolare per Lukaku: chi al suo posto?

Infortunio muscolare per Lukaku

Non è un periodo particolarmente fortunato per l’Inter: l’infortunio muscolare per Lukaku è l’ultima di una lunga serie di sfighe. Dalla sfilza di positivi al Covid (Skriniar ancora positivo), agli stop di Sensi e Sanchez. Fino poi ad arrivare alle questioni di campo, dove errori a parte, è mancata anche quella minima dose di fortuna. Romelu Lukaku salterà sicuramente la sfida contro il Parma di domani, molto probabilmente mancherà anche nella supersfida di Madrid (crocevia decisivo per la qualificazione agli ottavi). Il belga – sottopostosi ieri agli esami di rito all’Humanitas di Rozzano – ha accusato un risentimento agli adduttori della coscia sinistra.

CHI AL SUO POSTO? – Questa la domanda che assilla la mente dei tifosi nerazzurri e probabilmente anche quella dell’allenatore. In prima battuta, molti quotidiani rilanciavano le quotazioni di Andrea Pinamonti dal primo minuto contro il Parma. Anche perché regna una certa cautela sul recupero di Sanchez. Il cileno verrà sottoposto in giornata a un ulteriore check dello staff medico, ma anche qualora fosse a disposizione, dovrebbe partire dalla panchina. Se tutto dovesse procedere per il verso giusto, il numero 7 dovrebbe fare coppia con Lautaro Martinez martedì sera contro il Real Madrid.

CAMBIO MODULO – Conte non ha ancora una totale fiducia in Pinamonti. Il giovane attaccante non ha ancora avuto il tempo necessario per assimilare le richieste dell’allenatore salentino. Ecco perché la soluzione più probabile dal primo minuto, sembra il cambio di modulo. Un 3-5-1-1 con Eriksen alle spalle di Lautaro Martinez. Il danese ha già agito tante volte al Tottenham alle spalle di Kane o del riferimento offensivo di turno. La soluzione è stata provata anche molte volte quest’estate durante la fase finale dell’Europa League e verrà riproposta domani. L’infortunio muscolare per Lukaku non arriva nel momento ideale, ma potrebbe responsabilizzare maggiormente la squadra (ad oggi troppo Lukakucentrica).

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *