Eriksen per Kanté: la rivoluzione sui social

inter su kanté

Brozovic o Eriksen per Kanté. Secondo i giornali inglesi, questa la proposta dell’Inter al Chelsea, prontamente rifiutata dai Blues. Una voce per nulla confermata in viale della Liberazione ma che sembra una facile deduzione dalle notizie che arrivano qua e là. L’Inter cerca liquidità per arrivare a Kanté. Brozovic ed Eriksen non sono degli intoccabili. Non sono pervenute al momento offerte allettanti per altri giocatori. Qual è la deduzione più facile? Ovviamente andare dritti al sodo:

“Oh Chelsea, mi dai Kanté?”
“No”.
“Ti do Brozovic, un grande mediano. Con Spalletti poi…”
“No”.
“Eriksen? Miglior giocatore della Premier…”
“No”.

Abbiamo scherzato, ma è possibile che la pista sia stata sondata. Ad ogni modo, la reazione dei tifosi nerazzurri sui social alla notizia non è tardata ad arrivare. La stragrande maggioranza del tifo nerazzurro chiede a gran voce una seconda possibilità per Eriksen. L’arrivo del danese è stato letteralmente un sogno: vederlo sfumare per i capricci di Conte e per il motorino Kanté, è una cosa che proprio non va giù al popolo interista. I più equilibrati, invece, non credendo alla notizia, vedono nell’arrivo di Kanté una liberazione per Eriksen. “In questo modo potrà giocare in trequarti senza far scoprire troppo la squadra”, dicono.Scetticismo e indignazione quindi intorno a questa notizia.

Se da una parte del tifo poi, c’è una buona fetta di tifosi (la maggioranza) pronta a dire addio a Marcelo Brozovic, dall’altra il contrario. Brozovic viene addirittura preferito a N’Golo Kanté per la maggiore propensione a giocare il pallone. “Ma se lo ha umiliato in Francia-Croazia”, una delle tesi ricorrenti.

La percezione è che l’idea di Antonio Conte per l’anno prossimo sia più chiara che mai. Difesa e attacco hanno dimostrato quest’anno di poter ambire ai vertici. Il reparto finito sotto il mirino è il centrocampo: ed è quello che si presterà al rinnovamento. Verticalizzazioni, personalità, inserimenti in area. Una cosa è certa: qualora si dovesse cedere realmente Eriksen per Kanté la pressione sarebbe altissima. Gli interisti – in questo caso – digerirebbero ancora peggio un’eventuale opzione “zeru tituli”. Ma a Conte piace così: prendere o lasciare.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *