Conte, c’è una buona notizia e una cattiva

kolarov all'inter

La sosta per le Nazionali era vissuta con grande apprensione da Conte e da tutta la società. Il tampone positivo per Kolarov, dopo quello di Brozovic, è stata – ad ora – l’unica brutta notizia. Il serbo mancherà certamente dalla sfida di domenica contro il Torino, dalla gara di ritorno contro il Real e probabilmente per il Sassuolo il prossimo weekend.

Al suo posto quasi certamente Alessandro Bastoni, utilizzato costantemente da Evani sia in amichevole che in Nations League. Come già anticipato su Brozovic, invece, la speranza è quella di riaverlo in Champions League. Il tempo per finire la quarantena c’è, servirà negativizzarsi: per Conte sarà fondamentale ritrovare un perno del 3-5-2.

Veniamo alle buone notizie. Hakimi sembra aver già recuperato dalla dura botta riportata col Marocco e dovrebbe essere regolarmente a disposizione nel weekend. Il posto da titolare non è garantito, Conte potrebbe preservarlo per la sfida di Champions. Stessa cosa per Pinamonti, per cui sono state escluse lesioni dopo gli esami medici. Sono usciti per infortunio stasera Varane e Sergio Ramos con le rispettive nazionali: definirla una buona notizia sarebbe scorretto. La possibilità di giocare contro un Real in emergenza però un ulteriore motivo per non fallire l’appuntamento chiave.

Infine, si segnala in Nazionale un ottimo Eriksen – autore di una doppietta nell’ultima gara con la sua Danimarca. C’è chi lo vede con un piede e mezzo fuori da Milano, intanto si candida seriamente a una maglia da titolare domenica.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *