Inter-Juve del 2018, scoppia la bufera sul mancato giallo a Pjanic: VAR nel mirino

La bufera sul mancato giallo a Pjanic

Scoppia la bufera sul mancato giallo a Pjanic nel famoso Inter-Juventus del 2018. La gara finì 3-2 per i bianconeri e fu decisiva nella lotta scudetto contro il Napoli di Sarri. A mettere luce sull’indimenticabile episodio chiave della gara, sono state Le Iene. Nel servizio di Filippo Roma andato in onda nella serata di ieri, a finire nel mirino è stata la gestione VAR dell’incontro. Siamo al minuto 65: Pjanic già ammonito interviene in maniera scomposta su Rafinha. Il brasiliano viene colpito dalla gamba alta del bosniaco e dal suo braccio largo. Un intervento killer che manda immediatamente al tappeto l’ex numero 8 nerazzurro. Orsato, direttore di gara, sembra in procinto di tirare fuori il giallo. Sarebbe scattata chiaramente l’espulsione.

D’Ambrosio si avvicina per richiedere un provvedimento apparentemente scontato. Un dettaglio rimasto inosservato: con un giallo pronto in mano, Orsato gli fa segno di andare e di non protestare. Quasi come se fosse in procinto di ammonire Miralem Pjanic. Il provvedimento avrebbe riportato la gara in parità numerica: dopo pochi minuti a lasciare il campo è stato Matias Vecino. L’uruguagio è stato punito dal Var per l’intervento sul polpaccio di Mandzukic. Orsato sembra ricevere un consulto in cuffia, poi destina clamorosamente il giallo al solo D’Ambrosio lasciando impunito il bosniaco.

Lo “scandalo” nasce un anno fa dopo l’intervista bollente dell’ex Procuratore federale Giuseppe Pecoraro al Mattino. L’ex Prefetto ha chiesto alla Direzione Arbitrale la registrazione del Var al fine di valutare l’episodio incriminato. Riceverà solo una registrazione incompleta dopo ben sei mesi dalla richiesta. Nella registrazione, proprio l’audio della sala Var in occasione del mancato giallo, sarebbe risultato “muto”.

La Iena ha chiesto immediatamente spiegazioni al designatore Nicola Rizzoli. L’ex arbitro ha glissato scacciando ogni tipo di sospetto e promettendo in un futuro prossimo, le registrazioni tra sala Var e arbitro in Serie A, accessibili a tutti. Filippo Roma ha tentato inutilmente di raggiungere il diretto interessato Orsato (fuggito con tanto di bagagliaio aperto) e il responsabile Var di quell’Inter-Juve, Valeri.

La bufera sul mancato giallo a Pjanic è destinata ancora a far discutere. Solo un’indagine da parte della Figc o del giudice sportivo può fornire maggiori indizi.

Leggi la nostra analisi sulla difesa dell’Inter

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *