Brozovic salta il Real: ancora Gagliardini?

Brozovic

Una pesante tegola per Antonio Conte: Brozovic è risultato ancora positivo al tampone di controllo e dovrà saltare la sfida di domani contro il Real Madrid. Grave assenza, quella del croato, uno dei pochi ad amministrare la palla al centro del campo (l’altro sarebbe Eriksen). Ci saranno due opzioni inevitabilmente per l’allenatore nerazzurro. La prima, la più probabile, confermare il trio di centrocampo visto nella sfida contro il Torino con Gagliardini-Vidal-Barella. La seconda, ripartire proprio dalla brillante rimonta contro i granata e giocarsi da subito la carta Sanchez dietro le punte con Vidal e Barella in mediana.

Gagliardini è stato uno dei peggiori in campo domenica scorsa. Difficile però che Conte possa fare affidamento su Nainggolan o Eriksen in una partita così delicata. Il tecnico dovrebbe affidarsi – al netto di sorprese – ai suoi uomini, visto che la partita di domani è già da dentro-fuori. Sarà inevitabile a quel punto colmare le grosse lacune viste in campionato. Gli uomini del reparto sono apparsi, per larghi tratti, scollegati e distanti. La qualità principale del Real poi è senza dubbio il palleggio: girare a vuoto potrebbe diventare fatale. Quanto all’ipotesi Sanchez, garantirebbe sicuramente maggiore fantasia e imprevedibilità davanti.

Come già detto però, è ampiamente probabile che Conte possa considerarla un’opzione a gara in corso qualora si dovesse far fatica a trovare la strada del gol. Quanto al recupero di Sensi, siamo sempre più vicini ma manca ancora qualche giorno al rientro in campo. Molte indicazioni arriveranno sicuramente nella conferenza stampa prevista tra poco, seguite TuttoInternazionale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *